COME CURARE MANI E PIEDI

Per rinforzare e nutrire le unghie

Quando le unghie i rompono facilmente o tendono a sfaldarsi, bisogna evitare innanzi tutto lo smalto che le soffoca e peggiora la situazione.

Due volte al mese potete praticare un bagno nell'olio extra vergine d'oliva.

In 5 cucchiai d'olio versate versate due gocce di limone. Immergetevi le unghie per circa 5 minuti.
Crema al miele per le mani

Ingredienti:500 gr. di mieleotto rossi d'uovo, 450 gr. di olio di mandorle dolci    
250 gr. di mandorle frullatemezzo cucchiaino di essenza di bergamotto

Per eliminare la pelle ruvida dei piedi

Vi suggerisco un valido sistema per eliminare la pelle ruvida che si forma sui talloni e sulla pianta del piede.Prima fate un pediluvio, poi passate la pietra pomice sulle parti più dure, infine massaggiate più volte con una pomata ottenuta così:mescolare 40 gr. di vaselina con 2 gr. di acido salicilico e qualche goccia di limone.Se strofinate usando una spazzola di setole dure o un guanto di loofah, (luffa: spugna vegetale) l'effetto sarà più evidente. L'acido salicilico viene identificato come ormone vegetale.

Alimenti naturalmente ricchi di acido salicilico sono le albicocche (3 mg/100g), il ribes rosso e nero(5 mg/100g), la cicoria (1 mg/100g), le arance (2,4 mg/100g), l'ananas (2 mg/100g) e i lamponi(5 mg/100g).


L'acido salicilico è il componente essenziale di alcuni prodotti per il trattamento della pelle e in particolare per la cura dell'acne, della keratosis pilaris e delle verruche. Può essere usato anche in casi di psoriasi al fine di eliminare la desquamazione e agevolare quindi il trattamento topico.

Crema di cipolle contro i calli


Per eliminare calli e duroni occorrono:due fette di pane bianco,due fette di cipolla,250 ml. di acetoMettete in una terrina il pane e la cipolla, versate l'aceto e lasciate riposare per 24 ore. Coprite i callo con il pane e sopra posate un pezzetto di cipolla, fissate con una fasciatura, coprite con un calzino e lasciate così per tutta la notte.Il rimedio non è entusiasmante, ma per i fastidiosi calli è un sistema molto buono per eliminarli

PEDILUVIO ALL'OLIO DI MANDORLE

Massaggiate i piedi con olio di mandorle, tenerli così per una decina di minuti;
immergerli in acqua tiepida, e massaggiarli delicatamente, anche con pietra pomice sulle rugosità; vi consiglio di mettere qualche goccia di olio di mandorle anche sulla pietra che usate o sulla spugna ruvida. sciacquate i piedi, aciugare e applicare una buona crema idratante.



.

Decotto per i piedi stanchi

Ingredienti:10 gr. di timo,15 gr. di rosmarino,25 gr. di menta,20 gr. di camomilla,20 gr. di maggioranaMescolate le erbe, preparate un decotto con un litro d'acqua e due cucchiai colmi di questo miscuglio. Fate bollire per cinque minuti, poi versatelo in una catinella. Fate il pediluvio con il liquido ottenuto, aggiungete sali di timo per renderlo più efficace.

 Mani ruvide e screpolate



Il freddo, gli sbalzi di temperatura, ma anche l'uso di detersivi e l'azione della polvere possono contribuire ad arrossare e screpolare le vostre mani. Un rimedio efficace e del tutto naturale per far tornare la vostra pelle morbida e setosa è rappresentato dall'olio di oliva. Potete applicarlo come una vera e propria crema, magari la sera, prima di andare a dormire, massaggiando delicatamente i punti più critici. Alla fine dell'operazione, per favorire l'assorbimento dell'olio e non ungere tutto quello che vi circonda, meglio indossare dei guanti di cotone.



I PIEDI




Aglio e cipolla sono ingredienti citati molto spesso in erboristeria.
Oggi però non tutti hanno voglia di mettersi a tagliare una cipolla o a schiacciare uno spicchio d'aglio, neppure per cucinare, ma non c'è dubbio che questi due vegetali sono preziosi e contengono principi attivi in grado di curare malanni anche gravi.
La scienza moderna li ha identificati e li utilizza moltissimo:
basti pensare all'azione dell'aglio nella cura dell'ipertensione.


PER ELIMINARE CALLI E DURONI:


Ingredienti:
due fette di pane bianco,
due fette di cipolla,
250 ml. di aceto






  • Mettete in una terrina il pane e la cipolla, versate l'aceto e lasciare riposare per 24 ore.
  • Coprite il callo con il pane e sopra mettete un pezzetto di cipolla, fissate con una fasciatura, coprite con un calzino e lasciate così per tutta la notte.
Forse il rimedio non è entusiasmante, ma se i calli vi danno fastidio questo è un buon sistema per eliminarli.



Se i vostri piedi sudano troppo, potete ridurre il fastidio dell'inconveniente aggiungendo polvere di timo al vostro talco abituale, oppure usando una vecchia ricetta:



Ingredienti:

2 hg circa di foglie di noce fresche


  • Fate bollire per almeno dieci minuti, in cinque litri d'acqua, due etti di foglie fresche di noce.
  • Filtrate, mettete l'acqua il liquido in una bacinella e fate dei pediluvi.

Per risolvere il problema dovete ripetere il trattamento per parecchi giorni di seguito, badando però che l'acqua sia calda.

Questi bagni possono essere utili anche nel caso di piedi indolenziti