Automassaggio facciale per eliminare le rughe

Impara ad eseguire l’automassaggio del viso e dona un migliore colorito e più compattezza alla pelle.

1.   Strofinare ed accarezzare la pelle muovendo le dita dalla base del collo verso l’alto.
2.   Dal centro muoversi verso l’esterno andando a toccare e stimolare tutti i linfonodi che si trovano nell’area sotto le orecchie.
3.   Muovere i palmi delle mani aperti dal mento verso l’esterno toccando prima la mandibola, poi lentamente salire con questi movimenti dal centro verso l’esterno.
4.   Passare all’area successiva: dai lati del naso premere e muoversi verso l’esterno, creare pressione con le dita ai lati del naso, zona ricca di linfonodi.
5.   Dalla base del naso risalire verso l’alto.
6.   Spostarsi lateralmente sulla fronte sempre muovendo le dita dal basso verso l’alto, verso sinistra e verso destra e poi ancora dal centro verso l’esterno, sempre risalendo.

Movimenti per riattivare il microcircolo locale:
1.   Picchiettare sulle guance con le dita aperte di entrambe le mani.
2.   Usando le nocche delle dita massaggiare dal centro verso l’esterno.
3.   Picchiettare la zona sotto il mento per stimolare i linfonodi di quest’area.
4.   Usare tutte le dita per picchiettare la parte inferiore, quella sotto gli occhi più soggetta a gonfiori e ristagni
Picchiettare con gli indici la zona del contorno occhi disegnando dei cerchi.


 Per sgonfiare e drenare la zona del contorno occhi si deve riattivare la microcircolazione sanguigna e linfatica. Bisogna passare indice e medio uniti sotto l'occhio senza avvicinarsi troppo e massaggiare delicatamente un occhio alla volta con i polpastrelli lungo l'orbita inferiore per 3 volte. Poi si sale fino alla tempia per altre 3 volte e si ripete l'operazione sotto l'altro occhio. 


Se vuoi sollevare un po' i volumi del tuo viso e gli angoli delle labbra, per attenuare le rughe del sorriso e illuminare di più l'incarnato, ecco cosa devi fare. Tenendo uniti indice, medio e anulare massaggia dal mento fino agli zigomi con 3 movimenti liscianti verso la parte centrale del viso e altri 3 verso l'esterno delle guance. Prima usi le dita e poi il palmo.






L'incarnato può essere ossigenato favorendo il drenaggio e distendendo il viso.  Metti le mani tese in corrispondenza degli angoli della bocca con i dorsi rivolti l'uno verso l'altro, dopodiché le muovi per due volte verso l'alto per lisciare la pelle, la mano destra verso destra e quella sinistra verso sinistra. 



Per riempire le rughe, ridensificare i tessuti, stimolare l'afflusso di sangue verso la superficie, puoi pizzicottare alcune parti del viso. Tenendo pollice e indice perpendicolari alla base della ruga, esegui micro pizzicotti spostandoti lungo il solco della ruga finché la pelle non diventa leggermente rosata. Ripeti il movimento almeno 3 volte. 


L'ultimo step: massaggio energizzante abbinato all'applicazione della crema. Stendi una piccola quantità di prodotto picchiettandolo con la punta delle dita su tutto il viso, poi separa le dita e fallescorrere sulla fronte per 3 volte, idem sugli zigomi e sulle guance.