Dolcificanti artificiali: veleni senza calorie aggiunte

          I "Senza Zucchero"


C'è una intera gamma di "senza zucchero"

  • bevande light,
  • gomme da masticare,
  • caramelle,
  • biscotti e dolcetti vari.
Tutti resi gustosi, naturalmente, da dolcificanti artificiali, prodotti su scala industriale.

Vi voglio spiegare come il mondo è stato diviso in due:

  1. da una parte i dolcificanti chimici, da evitare,
  2. dall'altra i dolcificanti naturali, le cui proprietà sono esaltate da chi propone un'alimentazione salutare.
Per capire di che cosa vi sto parlando è sufficiente osservare gli scaffali del supermercato.
L'intera gamma dei dolcificanti senza zucchero che si trovano in pasticche comprende:
  • aspartame,
  • saccarina,
  • acesulfame.
Il settore alimentare che costituisce la fetta maggiore del mercato di dolcificanti chimici è quello delle bevande gassate light, le cosiddette "senza zucchero".

In questo settore ci sono anche altri additivi chimici a rischio, soprattutto i coloranti.

L'ASPARTAME ha invaso, insieme agli alcol degli zuccheri, il mercato delle gomme da masticare, che in verità contengono spesso anche altri pericoli:
                                            FLUORANTI che causano florosi, e anche sostanze cancerogene il cui uso è stato messo in discussione violentemente negli USA per il cibo per gatti e cani.


Anche nelle caramelle dietetiche è contenuto ASPARTAME.
Prodotti al consumatore come "prodotti dietetici" sono ovunque.
Ne ho notato la presenza anche in note marche di Yogurt, senza zucchero, basta leggere l'etichetta, la stessa cosa per i biscotti e dolcetti classificati come "light" o "senza zucchero".

Dessert con gelatina, succhi di frutta, bevande di tutti i tipi, latte, tè, caffè, cacao, guarnizioni per dolci, persino supplementi erboristici e farmaci per bambini, resi dolci, attraenti, ma senza zucchero.

Per contenere i prezzi di produzione spesso lo zucchero naturale è combinato con dolcificante artificiale:
                  lo zucchero è 70 volte più costoso della saccarina e
                                                                                                3 volte più dell'aspartame

Per fortuna i prodotti contenenti ASPARTAME devono essere etichettati, anche se a mio modesto parere, visto che fanno male alla salute, dovrebbero essere banditi invece che mascherati!!!!